I comportamenti da tenere in campeggio con gli animali – Campeggiare senza problemi

Die Do's and Don'ts beim Campen mit Tieren - campen ohne Ärger
Die Do's and Don'ts beim Campen mit Tieren - campen ohne Ärger
Werbung

Chiunque abbia un animale domestico sa che fa parte della famiglia ed è per questo che deve andare in vacanza con voi. Se trascorrete le vostre vacanze in camper o in roulotte, ci sono alcune cose che dovete tenere a mente per evitare di attirare l’attenzione negativa sul campeggio. Purtroppo, molti proprietari di piazzole non sono così semplici come si vorrebbe. A volte, purtroppo, perché hanno avuto esperienze negative. Per questo motivo, vi elenchiamo le cose da fare e da non fare quando si va in campeggio con gli animali: il campeggio senza problemi può essere un grande successo.

1. il campeggio deve ammettere gli animali

Molti campeggi hanno regole chiare per quanto riguarda l’ammissione di animali domestici come i cani. Pertanto, il consiglio di base è quello di verificare sempre con attenzione se il campeggio che si intende visitare ammette generalmente cani e animali. Se così non fosse, i problemi sarebbero inevitabili. L’Unione Lido in Italia, ad esempio, ammette i cani, ma solo nel campo cani, chiaramente limitato. Altri luoghi sono più accomodanti, ma alcuni sono anche assolutamente severi. È quindi essenziale verificare se il vostro animale domestico è ammesso prima di prenotare.

2. fare – Creare un luogo sicuro per il vostro animale domestico

È necessario verificare sul posto se lo spazio è sufficiente e se c’è la possibilità di correre. In particolare, le recinzioni possono garantire che il vostro parcheggio sia un luogo sicuro per il vostro animale domestico. In questo modo si limita il proprio spazio e, in caso di dubbio, l’animale può viaggiare anche senza guinzaglio. Questo non è sempre utile per i gatti, ad esempio, ma per i cani in particolare un’area di esercizio indipendente può migliorare significativamente il loro umore.

3. fare – avere sempre con sé un guinzaglio o tenerlo sempre al guinzaglio

Molti siti specificano chiaramente se i cani, ad esempio, devono essere sempre tenuti al guinzaglio. Per questo motivo è necessario attenersi scrupolosamente a queste linee guida, poiché le infrazioni sono spesso soggette a sanzioni. Nel dubbio, si viene espulsi dal campo. Ma anche altri animali reagiscono al proprio familiare domestico. Se si usa un guinzaglio, da un lato ci si può allontanare rapidamente, dall’altro non si è l’aggressore in caso di dubbio. Lo abbiamo sperimentato molto spesso sulle piazze.

Werbung
relleumdesign
È necessario creare spazi sicuri all’interno del camper e davanti ad esso.

4 Do – Prendete abbastanza da fare – I vantaggi e gli svantaggi del campeggio con gli animali – Campeggio senza problemi

Quando viaggiamo come esseri umani, portiamo con noi molte cose che servono solo a tenerci occupati. Libri, musica, bicicletta. Tutto è incluso per non annoiarsi. Lo stesso dovrebbe valere anche per il proprio animale domestico. Ad esempio, il vostro giocattolo preferito dovrebbe trovare posto nel vostro camper. E magari qualcosa di nuovo, perché la vacanza dovrebbe essere un momento importante anche per il membro della famiglia animale. Ma è opportuno portare con sé anche altri oggetti, come quelli per l’approvvigionamento idrico.

5. fare – Avere con sé il cibo abituale

Se vi aspettate di trovare in Italia esattamente lo stesso cibo a cui il vostro animale è abituato a casa, potreste rimanere delusi. Oppure siete ancora più lontani, in Marocco o in destinazioni simili. Poi è difficile trovare il cibo abituale. È quindi importante portarne con sé una quantità sufficiente o ricercare in anticipo delle alternative. Questo è un punto molto importante del nostro elenco di cose da fare e da non fare quando si campeggia con gli animali: è possibile campeggiare senza problemi solo se anche l’animale viene nutrito in modo sensato. È meglio portare con sé una scorta più consistente piuttosto che incorrere in problemi sul posto.

6° Non – Non lasciate la cacca in giro.

Va da sé che è necessario rimuovere immediatamente gli escrementi dell’animale domestico e smaltirli in modo sicuro. Tuttavia, includiamo questo “Non” nel nostro elenco perché abbiamo spesso sperimentato che questo principio non viene seguito. Basta rimuoverli immediatamente, come dovrebbe essere la regola a casa, e il gioco è fatto.

7. non – Gli animali domestici non devono disturbare l’ambiente.

Soprattutto se nel campeggio sono presenti animali selvatici come anatre o altri uccelli: non sono giocattoli per il vostro animale. In questo caso è necessario attenersi a regole molto chiare e i giochi di caccia o simili devono essere assolutamente vietati.

All’esterno, ad esempio, il cane deve essere sempre tenuto al guinzaglio.

8. non lasciare l’animale incustodito

Che si tratti di andare in piscina o a fare shopping, il vostro animale non dovrebbe mai essere lasciato incustodito, o solo per un tempo molto breve. In un luogo sconosciuto può accadere molto rapidamente qualcosa di cui potrebbe avere paura e le reazioni potrebbero essere difficili. Poi abbaiano o scattano. Meglio prevenire che curare, ed è per questo che bisogna prestare particolare attenzione in questi luoghi sconosciuti.

Se seguite le regole da seguire quando campeggiate con gli animali, potrete campeggiare senza problemi.

×